Cronaca nera

Barile: Truffa ad un commerciante - denunciato dai carabinieri un pregiudicato di Cerignola

Una persona è stata denunciata in stato di libertà dai Carabinieri, per truffa aggravata e sostituzione di persona. La truffa è avvenuta  

nei giorni scorsi nella cittadina Arbereshe di Barile. Un uomo sui 30anni, di aspetto distinto, dopo essersi presentato presso una nota azienda vinicola con falso nome e figlio di un vecchio cliente, acquistava 400 litri di olio extravergine di oliva, per un importo di 2.000,00 euro circa. Caricata sulla macchina la merce appena acquistata, il giovane al momento di pagare, con la scusa di dover prendere dei documenti in macchina, usciva dall’ufficio e si allontanava velocemente facendo perdere le proprie tracce. Immediata la denuncia presso la locale Stazione Carabinieri che, con gli elementi forniti dalla vittima e l’aiuto delle immagini rilevate dall’impianto di videosorveglianza installato presso la sede dell’azienda, identificavano il malvivente in un soggetto pluripregiudicato e con precedenti specifici, residente a Cerignola. Il truffatore, proprio per la sua attività delinquenziale si trovava sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di soggiorno nel comune di Cerignola (FG) e, per tale motivo, veniva anche denunciato per inosservanza dell’obbligo derivante dalla citata misura di sicurezza.