Vari

Abriola: La ferrovia dimenticata

Valorizzazione della vecchia tratta Laurenzana-Potenza per lo sviluppo del territorio Favorire la fruizione dei luoghi della vecchia tratta Laurenza-Potenza è da anni una sfida intrapresa da diversi territori, partendo dalle azioni delle vecchie comunità montane  

con i comuni interessati dalla stessa tratta, che diventerebbe una opportunità per lo sviluppo sostenibile dei territori. Se ne parlerà ad Abriola, l'8 settembre, alle ore 17, presso il Cine Teatro San Giuseppe, nell'ambito di un incontro dibattito.
Un modo per guardare con attenzione al rilancio delle aspettative di sviluppo dell'intero territorio. Un'idea che guarda in prospettiva anche ad un'azione rispettosa dell'ambiente e delle sue potenzialità turistiche. L'iniziativa è stata promossa dal Comune di Abriola con il patrocinio della Regione Basilicata, del Parco Nazionale dell'Appennino Lucano Val D'Agri Lagonegrese, di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 e della Pro Loco di Abriola ed in collaborazione con l'Università degli Studi della Basilicata.
Il progetto promosso nell'ambito del percorso di TREND nei territori, di concerto con la Cooperativa Job Enterprise, vuole rinnovare la proposizione di opportunità per lo sviluppo locale collegato alle risorse delle aree interne su cui si lavora per valorizzare la responsabilità civile, futuro delle generazioni.
L'incontro si aprirà, alle ore 17, con la visita all'ex casello ferroviario "Monteforte" mentre il dibattito comincerà alle ore 18 al Cine Teatro San Giuseppe di Abriola. Interverranno il sindaco di Abriola Romano Triunfo, i docenti dell'Unibas, la prof.ssa Antonella Guida e il prof. Antonio Bixio, l'ing. Giuseppe Damone, l'ing. Ippolita Mecca. Sarà inoltre presente anche l'assessore regionale alle Infrastrutture Aldo Berlinguer. I lavori saranno moderati da Enrico Sodano, esperto di Politiche Attive per il Lavoro.
Al termine della manifestazione ci sarà l'opportunità anche di apprezzare i prodotti tipici locali grazie a una degustazione allestita nei pressi del Cine Teatro, in Piazza Tocco.