Mostre

BASILICATA, FESTA DELLA BRUNA

Con una lettera inviata oggi al capostruttura Rai Paolo De Andreis, l’assessore alle Attività produttive della Regione Basilicata, Vincenzo Folino, chiede che la Rai dedichi “un proprio programma in diretta televisiva ai festeggiamenti che si svolgono il 2 luglio di ogni anno a Matera in onore della Santa Patrona della città, Maria Santissima della Bruna”.
 

Folino, che condivide una richiesta avanzata in tal senso dal consigliere regionale Pasquale Di Lorenzo, intende sostenere in questo modo “la valorizzazione di un evento unico nel suo genere, che unisce devozione religiosa e tradizioni antiche e si conclude con il rito della distruzione del carro di cartapesta dinanzi ad un pubblico che nelle ultime edizioni ha superato le centomila presenze. Una festa conosciuta e apprezzata, che raccoglie ogni anno l’attenzione di numerosissimi visitatori provenienti da ogni parte d’Italia e del Mondo, che viene già trasmessa in diretta da emittenti satellitari e siti web e meriterebbe ora la consacrazione della diretta televisiva Rai per essere conosciuta anche dal grande pubblico nazionale”.
Folino segnala inoltre “che la contemporaneità con il Palio di Siena, che pure si svolge il 2 luglio ed a cui la Rai dedica da diversi anni una propria trasmissione in diretta, potrebbe suggerire una sorta di ‘gemellaggio’ fra due città, Matera e Siena, i cui centri storici sono entrambi inseriti nella lista del ‘Patrimonio mondiale dell’umanità’ redatta dall’Unesco”.
Per l’attuazione di questo progetto - conclude Folino - la Regione Basilicata, anche attraverso l’Agenzia regionale per la promozione del territorio (Apt) è disponibile ad assicurare il proprio sostegno finanziario ed il proprio impegno per la ricerca di sponsor qualificati”.