Home

Potenza: Il quarto congresso regionale del Partito socialista italiano è a Potenza

Livio Valvano ricandidato segretario regionale con una mozione unitaria: i lavori si svolgeranno sabato 30 settembre a partire dalle 9 al Park Hotel di Potenza  

Congresso unitario per il Psi della Basilicata che terrà la quarta assise regionale. L’importante appuntamento per il Partito socialista lucano è in programma sabato con inizio alle 9.30, nella sala convegni del Park Hotel, a Potenza. “Di qui si passa!” è lo slogan scelto dai dirigenti socialisti per il congresso, che si svolgerà nell’anno in cui il Psi italiano festeggia il 125esimo anniversario dalla sua fondazione. Unitaria la sola mozione presentata: quella del segretario uscente, Livio Valvano denominata “La Basilicata che vorrei”. Segno che il Psi lucano si presenta coeso e compatto, con un unico candidato alla carica di segretario della Basilicata, e pronto ad affrontare con  determinazione la sfida delle prossime elezioni regionali del 2018.

“Siamo in una fase particolarmente delicata della politica regionale - dice il segretario organizzativo regionale del Psi,  Antonio Giansanti - ed in un momento storico contrassegnato dai tanti problemi da affrontare. In  questo scenario il ruolo del Psi assume particolare rilevanza. Noi socialisti ne siamo ben consapevoli e per questo la  fase congressuale che ci apprestiamo a vivere può essere considerata  un momento fondamentale in cui il confronto politico e dialettico con gli iscritti, con le altre forze politiche e con i rappresentanti del mondo imprenditoriale, datoriale e sociale disegnerà la strategia che il partito metterà in campo attraverso i rappresentanti istituzionali, proprio in vista del 2018”

 

Articolato il programma dei lavori che prevede:

ore 9 registrazione dei delegati

ore 9.15 insediamento della presidenza e della commissione e verifica dei poteri

ore 9.30 relazione del segretario ed illustrazione mozione

ore 10 intervento degli ospiti

ore 11 apertura dibattito interno

ore 13 votazione mozioni e organismi